Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Strumenti personali
Tu sei qui: Home Azienda Portfolio Case study Osservatorio Astronomico di Trieste

Osservatorio Astronomico di Trieste

Sviluppo e supervisione delle procedure di qualità e di controllo della produzione del software

Esigenze

Osservatorio Astronomico di Trieste

Garantire la Qualità del Software progettato e sviluppato a Trieste nell’ambito del progetto europeo Planck LFI.
Il progetto, facente riferimento all’ESA (Agenzia Spaziale Europea), coinvolgeva 33 istituti di ricerca di 12 diverse nazionalità.

Attività

Tecnoteca ha svolto l’incarico di responsabile della Qualità del Software (QA) affidatole dall'Osservatorio Astronomico di Trieste.

L’incarico prevedeva:

  • la produzione in lingua inglese dei documenti base del sistema qualità:
    • documento per la gestione del progetto “LFI DPC Software Project Development Plan”,
    • documento per la gestione della qualità “LFI DPC Software Product Assurance Plan”,
    • documento per la gestione della configurazione “LFI DPC Software Configuration Management Plan”,
    • documento per la gestione dei rischi “LFI DPC Software Risk Management Plan”,
    • documento per la manutenzione del sistema “LFI DPC Software Maintenance and Operational Plan”,
    • documento per la gestione delle procedure di test “LFI DPC Software Test Procedures”,
  • la produzione in lingua inglese dei principali template necessari per le attività di sviluppo:
    • specifica dei requisiti utente “User Requirements Document”,
    • specifica dei requisiti software “Software Requirements Document”,
    • gestione della progettazione “Software Design Document”,
    • produzione della manualistica utente “Software User Manual”,
  • la presentazione ed illustrazione del sistema complessivo di Software Quality Assurance allo staff dedicato allo sviluppo del progetto,
  • l’attivazione del sistema,
  • il controllo periodico del sistema

L’intero progetto è stato sviluppato sulla base delle normative di qualità del software richieste nel settore spaziale, e cioè:

  • ECSS (European Cooperation for Space Standardization),
  • PSS-05 (Procedures, Specifications and Standards)

ECSS è un corpo di norme sviluppato congiuntamente da l’ESA (Agenzia Spaziale Europea), dalle maggiori organizzazioni del settore e da industrie europee con l’obiettivo di proporsi come standard per la gestione in qualità dei progetti spaziali.

La norma copre tutte le problematiche tipiche di un progetto di ampie dimensioni, occupandosi del software nel documento ECSS-E-40.

Le norme PSS-05, progressivamente sostituite dalle ECSS, descrivono gli standard per la qualità del software applicati sia nello sviluppo di prodotti realizzati in ESA che commissionati a fornitori esterni.

Riferimenti

Osservatorio Astronomico di Trieste
www.ts.astro.it

I nostri servizi

Offriamo servizi di supporto per i software open source CMDBuild, per la gestione degli ASSET INFORMATICI, e openMAINT, per la gestione del PATRIMONIO IMMOBILIARE.

Progettiamo e sviluppiamo siti, applicazioni web e mobile.

Tecnoteca srl

via L'Aquila 1/A - Tavagnacco UD - Italy
tel + 39 0432 689094
fax +39 0432 689572
email: tecnoteca@tecnoteca.com
PEC: tecnoteca@pec.it

Partita IVA 02166770301

Realizzato con Plone & Python da Tecnoteca